Síguenos en:

  • Google+

Materias


La Retribuzione Variabile in Italia

Revista Derecho Social y Empresa

  • Autores: Antonio di Stasi
  • ISSN: 2341-135X
  • Páginas: 180-200
  • Edición: 1ª ed.
  • Año: 2016
  • Fecha de recepción: April 1, 2016
  • Fecha de aceptación: April 6, 2016
Comprar en formato electrónico:

pvp. 0.0 €

Descripción

La retribuzione variabile, intesa come quella contrattata a livello territoriale o aziendale per gruppi di lavoratori, rappresenta in Italia l’unico mezzo per aumentare il compenso dei dipendenti in quanto la contrattazione collettiva nazionale ha il compito di stabilire minimi retributivi i cui aumenti devono essere in linea con l’inflazione. Il legislatore incentiva il ricorso ai premi di produttività o di redditività con una disciplina fiscale e previdenziale di favore per entrambe le parti, lavoratori e datori di lavoro, ma i benefici sono modesti e le diverse questioni problematiche –esaminate nel saggio– spiegano la scarsa diffusione della contrattazione decentrata.


Índice

1. ANTECEDENTI E DEFINIZIONI. 1.1 Dalla retribuzione a cottimo a quella oraria. 1.2. Aumenti retributivi e salvaguardia del valore reale delle retribuzioni. 1.3. La critica al meccanismo di rivalutazione automatica delle retribuzioni e il passaggio ad un sistema di blocco della «spirale» retributiva. Il Protocollo del 1993. 1.4. Il superamento (non sostanziale) del Protocollo del 1993 e l’attuale sistema di relazioni sindacali. 2. LA RETRIBUZIONE VARIABILE NEGLI ACCORDI AZIENDALI. 2.1. Le modalità di calcolo della retribuzione variabile. 2.2. Il parametro da valutare. Gli obiettivi di redditività e quelli di produttività. 2.3. La questione della ampiezza del «Gruppo di lavoratori». 3. INCENTIVI ED EFFETTIVITA’. 3.1. Gli incentivi fiscali. 3.2. Gli incentivi previdenziali. 4. GLI ASPETTI PROBLEMATICI. 4.1. Il free riding. 4.2. Premialità e assenze del lavoratore. 4.3. Cessazione del rapporto di lavoro e diritto al premio. 4.4. Premio di risultato e proporzionalità della retribuzione. 4.5. Retribuzione variabile e partecipazione.


Abstract

The variable wages, (i.e. the activities contracted to local or company level for groups of workers), in Italy is the only means to increase the wages and salaries of workers as the national collective bargaining has the task of establishing minimum wage, which increases must be in line with inflation. The legislator stimulates the use of performance bonuses or profitability with a fiscal discipline and social security rules of favour for both parties, workers and employers, but the benefits are modest and the various problematic issues – examined in the essay – explain the limited diffusion of local or company bargaining.


Palabras clave

Retribuzione variabile, contrattazione aziendale, premio di produzione, benefici fiscali, partecipazione dei lavoratori

Keywords

Variable wages, company bargaining, production bonuses, tax benefits, employee participation.

Boletín de Novedades

Suscríbase a nuestro boletín de novedades.


Descarga de catálogos


Publicidad:

Recomendados

  • La responsabilidad penal en el ejercicio de la abogacía

    por Jiménez Segado, Carmelo

    2022 Dykinson

    ¿Qué sucede si quien ejerce la abogacía asesora o factura para blanquear dinero procedente de actividades delictivas, viola el secreto profesional, presenta en juicio pruebas falsas, defiende a la vez a la parte contraria, detrae ...

    antes:
    36,00 €
    ahora: 34,20 €

  • Cómo montar tu despacho y [sobre]vivir en el intento

    por Herrera García, Raúl

    2022 Dykinson

    “Cómo montar tu despacho y [sobre]vivir en el intento” es un libro destinado a aquellos abogados que desean dar el salto para trabajar por su cuenta o aquellos recién llegados al mundo de la abogacía ...

    antes:
    16,00 €
    ahora: 15,20 €

  • La Unión Europea ante los objetivos de desarrollo sostenible de la agenda 2030
    I Congreso de Derecho Internacional de la Unión Europea. Universidad de La Laguna, marzo de 2021

    por VV.AA.

    2022 Dykinson

    Del 15 al 19 de marzo de 2021, la Facultad de Derecho y el Centro de Documentación Europea de la Universidad de La Laguna (Tenerife, España) organizaron el I CONGRESO INTERNACIONAL DE DERECHO DE LA ...

    antes:
    18,00 €
    ahora: 17,10 €

más recomendados